Dal 2006 si sa che le ghiaie ofiolitiche sono pericolose.


Bookmark and Share

Un documento, nemmeno protocollato, dell’ARPA che doveva destare preoccupazione e qualche azione di tipo preventivo per evitare l’uso delle stesse ghiaie. Bardi e il parmense sono pieni di ghiaie di questo tipo, e ogni volta che ci si passa sopra con l’auto si effettua una vera e propria prova di rilascio dell’amianto. Qualcuno si è preoccupato della cosa? Amministratori di Bardi precedenti e attuali, cavatori e simpatizzanti dei cavatori invocano documenti che giustifichino la nostra preoccupazione, ma quando se ne trovano uno in mano, sembra che facciano finta di nulla.

Da caveallamiantonograzie.info

La congiura del silenzio – documenti

Il 27 dicembre 2006 pervenne al sindaco di Bardi l’ informativa ARPA avente per oggetto le ghiaie ofiolitiche contaminate da amianto oltre i limiti di legge.
Anche a una lettura veloce, il documento appare importante per i risvolti sanitari, ma è archiviato dall’amministrazione di Bardi senza numero di protocollo.

Continua su caveallamiantonograzie.info

Bookmark and Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: