Dopo Ramona, altre lettere di disapprovazione per la riapertura delle cave di pietre verdi


Bookmark and Share

Per un paesino come Bardi, avere tanti riscontri è qualcosa di eccezionale, solo l’amministrazione comunale e chi cava queste pietre, non vuole rendersi conto delle fondate preoccupazioni dei cittadini. Nulla nella documentazione AUSL è in grado di dare sicurezza, le prescrizioni che le ditte che caveranno dovrebbero seguire, sono solo una ulteriore conferma alla pericolosità di questo tipo d attività. Queste pietre possono e devono essere sostituite con altre tipologie di inerte per precauzione: le nostre preoccupazioni oltre a essere fondate hanno moltissimi riscontri che solo chi di dovere non vuole ammettere e valutare nella luce opportuna. Questa settimana, una lettera al giorno.

Alla Cortese attenzione di tutta la redazione della Gazzetta di Parma,

Buonasera, mi chiamo Ivan Rodolfo MANCINI, sono nato e cresciuto in Versilia seguendo la vita del mare e riuscendo ad arrivare ad essere un Capitano di Lungo Corso.

Lo scorso anno ho conosciuto, con enorme piacere, una persona molto speciale che senza indugi e molto coraggio mi ha accompagnato forse nel viaggio piu’ grande ed avventuroso che io abbia mai fatto, l’attraversata dell’Oceano Pacifico in barca a vela.

Questa splendida persona si chiama Camoni Maria Sole, e’ nata a Pontenure (PC) e grazie ai mesi trascorsi insieme attraversando l’oceano abbiamo avuto la possibilita’ di conoscerci molto bene descrivendoci a vicenda la nostra infanzia,puberta’ e giovinezza ed ovviamente i luoghi a questi connesi.

Lo scorso novembre, una volta rientrati in Italia, abbiamo colto l’occasione per passare altri bei momenti in montagna, il mare era diventato un pochino “abbondante” e abbiamo scelto Caberra di Costa Geminiana (PR), un piccolo e caratteristico raggruppamento di case sull’Appennino Tosco-Emiliano sviluppatosi attorno al Chiesa-Convento della Beata Margherita Antoniazzi che dal 1525 ha dato origine al paesino.

Una di queste case da generazioni e’ di proprieta’ della famiglia della mia fidanzata e grazie a lei ho avuto l’onore ed il piacere di conoscere sia posti bellissimi che la loro storia cosi’ tanto ben descritta da lei.Addirittura ho avuto il privilegio di conoscere una meravigliosa coppia di ultra centenari che tutt’oggi in barba al progresso ed ai problemi legati alle grosse citta’ vivono su quelle montagne in armonia con i luoghi che li hanno visti crescere e che li hanno dato la capacita’ di vivere una vita cosi ben vissuta che solo star loro vicino si viene investiti da amore,rispetto e pace, sentimenti che di sicuro sono stati trasmessi dall’ambiente circostante.

Purtroppo proprio oggi sono venuto a conoscenza che nelle cave di Pietranera (PR), paese limitrofo a Caberra,situato sui pendii del fiume Cena, esiste l’intenzione da parte dell’amministrazione locale di riaprile, queste sono state chiuse in precedenza e catalogate dalla regione Emilia Romagna come nocive all’ambiente per la presenza di AMIANTO!!!

Ovviamente non ci vuole un esperto per capire che l’acqua piovana poi contaminata ed immessa nel sottostante fiume inquinerebbe fonti e terreni coltivati , avvelenando animali e persone, senza pensare alle polveri che verrebbero immesse nel territorio durante il trasposto su ruote.

Cerchero’ nel mio piccolo di portare all’attenzione di piu’ persone possibili questo imminente pericolo per la salute pubblica e mi auguro di cuore che anche voi , magari investigando e sviluppando maggiormente la notizia possiate fermare questo pazzo e scellerato piano di discarico veleni nel nostro mondo gia’ esanime.

Con profondo Rispetto porgo a Tutti Voi

I miei Distinti Saluti

Ivan Rodolfo MANCINI

Bookmark and Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: